Latina per Latina – Rete per la Solidarietà

#LatinaPerLatina è una rete di persone e attività messe in campo sul nostro territorio e coordinate dal Comune di Latina per far fronte all’emergenza Covid-19. Ha come obiettivo quello di far viaggiare con sempre maggiore capillarità le informazioni necessarie alla gestione dell’emergenza, di intercettare, accogliere e indirizzare le esigenze dei cittadini e di valorizzare la disponibilità e la solidarietà della città.

Cosa fa? Questa struttura di coordinamento si occupa di leggere quotidianamente le esigenze della nostra comunità in termini di “cose” e “persone” necessarie a garantire un’azione efficace ed equa dei servizi, a mettere in collegamento bisogni e possibili risposte/disponibilità, a rafforzare la rete di cura della nostra città, a massimizzare la diffusione di informazioni, a dare il maggior supporto possibile ad ogni cittadino e ogni cittadina in questo momento di emergenza.

Come è organizzata? E’ composta da strutture istituzionali esterne all’Ente Locale (Associazioni di Protezione Civile, Croce Rossa e Caritas), da Associazioni e Imprese operanti sul territorio con diverse competenze, da cittadine e cittadini attivi.

La Rete di Solidarietà valorizza diversi livelli di intervento, premiando la cittadinanza attiva e cercando di coordinare gli sforzi che vengono già messi in campo ogni giorno. Coordinando realtà già esistenti (comitati di quartiere, patti di collaborazione, Forum dei giovani), singoli individui che vogliono rendersi utili per la comunità, associazioni di volontariato o culturali che vogliono impegnarsi in questa fase d’emergenza, imprese solidali che credono di dover svolgere un ruolo sociale e di sostenitori che vogliono aiutare attraverso donazioni di fondi o di materiale utile. Ne fanno parte: i referenti di quartiere, i volontari temporanei, le associazioni solidali, le imprese solidali i sostenitori.


Il COC (Centro Operativo Comunale) è stato attivato dal Sindaco con il Decreto 69 del 6 marzo 2020 per assicurare nell’ambito del territorio comunale la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione. Al COC afferiscono i livelli decisionali di tutta la struttura comunale che collaborano con il Sindaco alla definizione delle azioni e le strategie necessarie per il superamento dell’emergenza. È coordinato da Giuseppe Bondì (sostituto Francesco Passaretti) e composto da un gruppo di dirigenti /Funzionari dell’ente individuati per ambiti di competenza gestione della crisi con ruolo stabilmente operativo ovvero di supporto. Al coordinatore continuano ad afferire anche le specifiche attività in qualità di dirigente del Servizio Ambiente, per le competenze di questo servizio funzionali alla gestione dell’emergenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *