Meeting di Rimini: Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo. 24/30 agosto 2014

Da oltre trent’anni si svolge a Rimini un incontro d’amicizia tra  popoli  dove si parla di cultura, politica, attualità, religione, sport, musica, momenti di preghiera ecc. Ci saranno ospiti da circa 43 paesi del mondo. Quest’anno il tema dibattuto è:  Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo. La 35.ma edizione del Meeting per l’amicizia tra i popoli  di Comunione e Liberazione, è dedicata al messaggio di Papa Francesco, ad una chiesa “in cammino” e che sa farsi “ospedale da campo“.  Papa Francesco ha inviato un messaggio alla comunità di Cl. “Una Chiesa in uscita è l’unica possibile, secondo il Vangelo”,  “camminare verso le periferie”, quale “claim” di questa edizione. Il Papa invita a “non perdere mai il contatto con la realtà”, sfidando “la cultura dominante” che punta all’apparenza. Si “corre il rischio di una tristezza individualistica”, anche tra tanti beni di consumo.”E’ necessario – secondo il Santo Padre – un ritorno all’essenziale: il Vangelo”
Il meeting si svolge dal 24 al 30 agosto 2014.
Il Popolo del Meeting  di Rimini si raccoglie per capire le varie  realtà ascoltando grandi personalità politiche,  religiose, musicisti, artistiche, manager di altissimo livello dell’economia. I partecipanti, sia essi,  relatori o rappresentanti di popoli, si scambiano le loro esperienze ed il  tutto  viene gestito da volontari, provenienti da vari paesi del mondo che si pagano il biglietto, l’alloggio e seguono tutto il meeting fino alla fine. Per esperienza personale ho visto migliaia di uomini e donne per lo più giovanissimi che si adoperano per il corretto funzionamento del meeting. Esso è una bella realtà sociale; vale la pena partecipare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *